Il blog

Recessione – un dato curioso

Studi accurati mostrano che nei periodi di recessione la mortalità diminuisce in tutte le classi d’età.
«Christopher Ruhm, un economista di Charlottesville che ha studiato questo fenomeno come pochi altri al mondo: “Nei periodi di difficoltà economica i più stanno meglio, mentre per una minoranza di cittadini le condizioni di salute peggiorano drammaticamente”. Qualche esempio? Nei momenti difficili diminuiscono gli incidenti sul lavoro anche perché di solito quelli che conservano il lavoro sono i più esperti (..) Non solo, ma la gente guida di meno e questo riduce il numero di incidenti stradali e migliora anche la qualità dell’aria, che si traduce in meno malattie respiratorie e meno danni al cuore. E poi con meno soldi si spende meno in sigarette e alcol,
si cucina più spesso a casa, ci si muove di più e si dorme meglio; così i livelli di stress diminuiscono.
[Remuzzi, Lettura]”

So che può sembrare azzardato “legare” i miei menu settimanali ad un argomento come la recessione, ma immagino abbiate intuito cosa mi ha colpito di questo articolo: ogni volta che si parla della correlazione cibo/salute mi si accende una lampadina, impossibile per me non notare le continue conferme di quanto sia importante scegliere una alimentazione consapevole per aiutarci a restare in salute.

Da notare che si parla di cucinare, quindi cibi pronti e consegne a domicilio non valgono 🙂

Comunque.
Sono quasi certa che il titolo ” recessione ” abbia catturato la vostra attenzione.
Mi auguro che non arriveremo a scoprire se la tesi dell’articolo sia valida oppure no, però potremmo prendere qualche spunto ed iniziare – chennesò, a fumare di meno? fare più attività fisica? sicuramente la cosa più semplice sarebbe quella di scaricare uno dei miei menu settimanali, per riappropriarci del piacere di cucinare se lo avevamo perso – oppure per scoprire che non è poi cosi stressante occuparsi della spesa se abbiamo già la lista pronta per il supermercato.

Per le ricette del menu ho tenuto conto anche del clima di questi giorni che è parecchio altalenante (la mattina esco con 3 gradi ma poi a mezzogiorno ce ne sono 16): ne troverete di varie, dalla crema di verdure e zenzero con riso integrale , un piatto che riscalda, sano e semplice, alle fajitas di gamberetti – che mi fanno sempre venire in mente le cene estive con gli amici. Tutte le altre ricette le trovate nel link che segue, dove scaricare il menu settimanale per 4 persone con la lista della spesa.

Buona serata!

Claudia