Il blog

Vellutate: sapete quanto è veloce prepararle?

vellutate-veloci

È vero, preparare le vellutate può essere super veloce! Ti basteranno una pentola a pressione e un mixer ad immersione (possibilmente di metallo – visto che le vellutate è ideale preparale e servirle subito, ancora bollenti..). Altrimenti, io spesso frullo le verdure direttamente nella pentola… sempre se ho calcolato bene la quantità di acqua nella quale cuocerle.

Le vellutate sono la base per i vostri pasti, che potete poi modificare di volta in volta con ingredienti diversi a vostro piacimento. Per esempio ad una base di zucca potete aggiungere della curcuma e del pepe in polvere, del formaggio cremoso, dei crostini aromatizzati all’aglio, dello zafferano. In questo modo avrete la possibilità di portare in tavola lo stesso ingrediente ma con sapori diversi, per evitare la monotonia in cucina… che è un po’ lo scopo di Menuplan, ovviamente! 🙂

Un altro vantaggio delle vellutate è che vanno bene per “nascondere” le verdure! Lo sappiamo tutti che molte verdure possono non piacere, soprattutto ai nostri figli.
Infatti non sapete quante volte ho preparato vellutate con broccoli, cavoletti, spinaci… tutte verdure che – portate in tavola come contorno – nessuno degli altri componenti della famiglia avrebbe mai mangiato. È bastato aggiungere della robiola bella cremosa, un filo di olio a crudo et voilà! Ecco mascherate le verdure solitamente sdegnate… lo so, un po’ li ho presi in giro, ma per una buona causa!

Trovate un paio di vellutate nel menu settimanale di cucina classica, quello con ricette leggermente più lunghe da preparare. Se invece avete poco tempo da passare in cucina date un’occhiata a quello di cucina superveloce.

I menu per 4 persone con la ricette spiegate passo passo e la lista della spesa pronta per il supermercato potete scaricarle ai link più sotto.